PRODOMED

Associazione Progetto donne del Mediterraneo

Email: informazioni@prodomed.it

Tel: +39 339 4941108

P. Iva: 09839281004

© 2019 by PRODOMED 

Chi siamo

Siamo un’associazione da poco costituita, ma pronta ad andare avanti con grinta e determinazione.

Vogliamo attualizzare quei valori che, nel passato, hanno contribuito a fare del Bacino del Mediterraneo la culla delle nostre civiltà, dialogare con persone che hanno culture differenti rispetto alla nostra e modi di agire diversi rispetto a quelli cui noi siamo abituati.


La diversità di culture che, nel corso di tanti secoli si sono affacciate sul bacino del Mediterraneo, ha fatto di questa area geografica, anche se con alterne vicende, il punto di partenza di quelle civiltà, che, ancora oggi, per noi, è motivo di orgoglio.

Ma al là delle differenze, le affinità che ci accomunano sono molto numerose.

Le acque del Mediterraneo, che prima erano sinonimo di florido commercio, apportatore di ricchezza, di benessere e di scambi culturali, si sono ora trasformate in una rotta di nuove migrazioni, aventi, talvolta, anche aspetti di tragedia sociale.

Stiamo cercando di coinvolgere non solo individualmente, ma sopratutto come gruppi, le donne che già lavorano o si occupano comunque di cultura, perché servano da traino alle altre donne meno fortunate, e contribuiscano ad una rinascita della cultura e civiltà di nostra appartenenza.

L’amicizia e la stima reciproca fra donne di diverse culture, è il primo passo per raggiungere la solidarietà fra i popoli del Mediterraneo.

E’ opportuno iniziare da un interscambio di esperienze fra le componenti femminili dei vari Paesi.

Siamo coscienti dell’esistente disomogeneità  della condizione femminile, ma, nel rispetto reciproco dell’identità di ciascuno (culturale e religiosa), pensiamo che sia possibile instaurare un’atmosfera di comprensione ed iniziare una fattiva e concreta collaborazione.

Riteniamo, inoltre, che le donne, in particolare quelle dell’area mediterranea, sono abituate ad affrontare e a risolvere i problemi con sano pragmatismo, con semplicità e senza prolissi discorsi.

A causa delle nostre differenziazioni territoriali abbiamo redatto uno statuto articolato per permettere la presenza anche all’altra riva del Mediterraneo.

Siamo per statuto apartitiche, aconfessionali e ci vogliamo distinguere per concretizzare la proposta di formazione di una classe dirigente femminile, in progetti gestiti e perseguiti con sano spirito imprenditoriale, anche per evitare, l’apparenza di un infruttuoso uso di risorse umane ed economiche. Abbiamo individuato e avviato alcuni progetti concreti, per attuare un percorso che sia comune ai vari Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, da realizzare in essi contemporaneamente, anche se articolati in tempi differenziati.

 

Silvana Campisi

Comitato d’onore

Beatrice MARZANO  -  Presidente Onoraria

 

Consiglio direttivo

Prof. Silvana CAMPISI  -   Presidente

Dott. Cristina GRASSO  -   Vicepresidente

Dott. Danila BASILE  -   Segretario Generale

Avv. Titti FARANDA  -   Tesoriera

Dott. Dorotea BONVENTO  -   Consigliere

Dott. Antonella INGRASSIA  -   Consigliere  

Crediamo che tutte le donne debbano poter accetare chi sono, possano definire il loro futuro e cambiare il mondo.​

 

Abbiamo bisogno del vostro sostegno!